“Stacca e scappa” su Cattedrale – osservatorio sul racconto

Su Cattedrale – osservatorio sul racconto è stato pubblicato questo mio racconto dal titolo “Stacca e scappa” dove si parla del gioco di due ragazzini con i contatori dell’energia elettrica, di paure degli anni ’90 e di una voragine che si porta via tutto.

Un grazie speciale a Rossella Milone e a Stefano Friani.

“Daniele fischiò indicando qualcosa per terra. Guardai, ma non capii lì per lì. Additava una cosa che ne richiamava tante altre. Droga, pericolo, drogati, malattie, crimine, contagio, spacciatori. E altre cose ancora, parole che sentivo pronunciare di continuo e che non capivo mai in maniera chiara. Overdose, aiz, aidiesse, accaivu.

Per leggere il racconto clicca QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...